Archivi giornalieri: martedì, 9 maggio, 2006

la decollazione di lucrezio

per chi si preoccupa e per chi non si preoccupa.

giovanni il dentiman (ariete, asc. leone) mi ha tolto lucrezio.

era un caro dente. un pò ingombrante, voleva farsi strada.

voleva a tutti i costi che diventassi grande e mettessi giudizio.

ma la sacra sindrome di alice pan è più forte.
e così lo abbiamo defenestrato.
l’uomo dei denti mi ha dato: il valium x ammorbidirmi la bocca;

un preanestetico alla pinacolada per non farmi sentire le punture (e lo trovo giusto, non è che nel duemilasei si può sentire l’ago); e fin qui tuto bene.

poi tre punture di anestesia. e fin qui quasi tutto bene.

poi c’era una bloody situation, e allora mi ha iniettato dell’adrenalina:
da questo momento il cuore ha cominciato a battere così forte che neanche x il mio principe azzurro.
e l’aria non voleva entrare.
non è stato molto bello.

poi lucrezio ha alzato la bandiera bianca, e io ho vinto un sacco di punti (in bocca).

adesso sono imbottita di sostanze anticose varie (e di gelato, perchè c’è giustizia al mondo)

ma soprattutto son gonfia come las meninas di picasso.

torno presto.

c.