riassunto delle puntate precedenti: 1000 dollari sul rosso.

“Chi sono
dove sono
quando sono assente di me?
da dove vengo
dove vado oh
Chan-son egocentrique
self centred song”
(F.B.)
Chi sono dove sono quando sono assente dal blog?

Ecco cosa è successo:
sto finendo di scrivere un libro.
non è un romanzo rosa. nè giallo. nè blu.
è un libro di diritto. sul diritto ai diritti.
questo non mi ha impedito di citare de andrè ed exupéry.
ma ho fatto tante e tali nottate, e scenate di isterismo individuale e collettivo,
e occhi e dita e cervelli e animo bruciacchiavano
che non ci sono riuscita, ad essere qui.

però questo mese uno dei mesipiùbruttidellamiavitaamomentialmeno
ha prodotto anche dei chiarapensieri.

CHIARAPENSIERO NUMERO UNO
se incontrassi un mio polmone in mezzo alla strada, lo riconoscerei come mio?
e se incontrassi i miei piedi senza di me, li riconoscerei come mie pertinenze?
e come potrei distinguermi da una mia sosia, da sola?

CHIARAPENSIERO NUMERO DUE
quando passano le ambulanze mi viene davvero da piangere.
penso ai miei cari. penso a quelli che non mi sono cari però. e penso ai cari di quelli che non mi sono cari e a come si sentono.
non possono essere sempre acque che si rompono.
quando le file di macchine si aprono come il mar rosso mi emoziono sempre un po’.
quando i furbi si mettono dietro alle ambulanze mi arrabbio un po’. (a meno che non siano parenti).
vorrei che il traffico rimanesse fermo, però, per tre minuti. per raccogliere un po’ di speranza cosmica.

CHIARAPENSIERO NUMERO TRE
Biancaneve è meglio di Cenerentola.
L’ho capito leggendo Barthelme (su minimum fax).
Lei che vive in una comune facendo sesso con sette nani che lavano i vetri dei palazzi.
La cattiva che cerca di avvelenarla con una vodka tonic.
Vorrei un vestito da Biancaneve. Senza aspettare carnevale. Per metterlo.

CHIARAPENSIERO NUMERO QUATTRO
I gelati microscopici sono molto graziosi.
Ed è diverente portarli a tavola dopo una cena con una certa indifferenza.
Ma il loro potenziale calorico non è più basso di un gelato normale, se ne mangio due barra tre.

CHIARAPENSIERO NUMERO CINQUE
Momentaneamente sono serena.
Nondimeno, ho deciso di anticipare la crisi dei trent’anni a partire dal 22 giugno di quest’anno.
Mi avvantaggio, e quando si concluderà la guerra (dei trent’anni) avrò risolto tutto, e non romperò le scatole a nessuno, soprattutto a me.
Tra dieci giorni faccio i miei bilanci.
Butto un po’ di cose. Altre le ripulisco per bene.
Mi faccio un riassunto delle puntate precedenti.
E sarò pronta per fare il mio gioco.

BEWARE.

7 thoughts on “riassunto delle puntate precedenti: 1000 dollari sul rosso.

  1. Blimunda ha detto:

    Per il “Chiarapensiero n. 5” (che non è un profumo): forse sono guerre, quelle dell’età, o forse più semplicemente battaglie, crisi dell’esistenza, superamenti e crescite. Non si può mai essere pronti, quando arrivano sono tempesta e caos. Ho superato i trenta, non mi sento al riparo da altre tempeste. E’ questo il mio modo di prepararmi.
    (Sto scrivendo e sguazzando anch’io nel diritto…)
    Un saluto in rosso.

  2. Judith ha detto:

    Finally back!
    Qui eravamo sull’altolà..chi va là..un fiorino.

  3. eliasmengwee ha detto:

    bentornata sana e salva dai tuoi libri…

    1:
    a- ci penso e poi ti dico…
    b- amo i miei piedi. credo che li riconoscerei
    c- facile, basta che gli chiedo: come ti chiami? se dice il mio nome, non sono io.

    2:
    ogni bambino che si rispetti sogna di guidare un’ambulanza… un giorno. poi diventa valentino rossi. (ho un conto in sospeso con la giardiniera di anime)

    3:
    mmmh…è che cenerentola è amleto al femminile cacchio! l’ho capito leggendo “un uomo senza patria” di vonnegut (minimum fax)
    ed io voglio bene a quella sfiga di principe.

    4:
    cos’è un gelato microscopico? mi manca

    5:
    il 12 maggio ho raggiunto i trenta. parlando con un amico 28enne gli ho detto: “bastardo… arriverai anche tu alla vecchiaia come il sottoscritto… brutto bamboccio… cosa vuoi fare da grande?”
    e lui: “esserci.”

    ciaoooo g

  4. davide ha detto:

    su secondo:
    magari nell’ambilanza c’è Gustavo Selva…
    Allora cambierebbe tutto:
    mi arrabbierei per chi sta dentro, e per i parenti e amici suoi
    sarei il primo a lanciarmi all’inseguimento
    le acque del mar rosso si dovrebbero richiudere e travolgere il faraone d’egitto e tutto il suo esercito

  5. archiaudaci ha detto:

    grazie per avermi aspettato.

    i gelati microscopici sono, in effetti, gelati microscopici: minicornetti algida, mini cuccioloni, mini magnum (non v’è chi non veda la contradictio in adiecto).

    è vero che il chiarapensiero numero cinque non è un profumo, ma sarebbe bello che lo fosse. mi addormenterei profumata come marylin.
    è vero che non è questione di tempeste. solo di buon equipaggiamento.

    il signor gustavo ha fatto proprio una cosa non giusta.
    però sarebbe bello un mondo in cui le ambulanze potessero servire solo a chi ha fretta di vivere.

    baciuzzi,
    c.

  6. flyover ha detto:

    Biancaneve la preferisco in verssione sado. Desiderata ardentemente dai 7nani che vanno in miniera per lei. FOrse la cattiva della storia è proprio cenerentola. Lei che per troppo tempo è stata maso, nel climax del racconto, torna alla ribalta. Scrpetta di cristallo con tacco 12cm, vestitino di pelle azzurra aderente e una carrozza emdievale che richiama De Sade. Nel finale le due regine della dominazione si incontrano e la storia finise in un lento sfumare di ordini e insulti che nonnn trovano il corrispettivo nell’altra. I nani che corrono impazziti senza più una sola amata.

  7. Ale ha detto:

    Nn sono né un editore, né un lettaerato pluridecorato ai meriti letterari, ma il tuo modo di scrivere e di pensare le cose con non-senso-nascondo-senso è molto, molto piacevole.
    Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...